Se vai male in matematica è tutta colpa della mamma!

Pubblicato il da emyditommaso

E' il sorprendente risultato di una ricerca sulle bambine a scuola, secondo cui i voti belli o brutti delle bambine sono legati al grado di fiducia della madre nelle loro capacità.

matematica_bambine.jpg

Esiste, insomma, un rapporto scientifico stretto fra quello che pensano le madri e il rendimento delle figlie in matematica. Ciò è stato dimostrato scientificamente da uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Bologna, di Padova e di Chieti-Pescara e coordinato dal professor Tommasetto.

Sono state sottoposte al test 124 bambine tra i 5 e i 7 anni e, nel frattempo, è stato fatto compilare un questionario ai genitori, con lo scopo di accertare l’esistenza di una relazione tra i risultati ottenuti in matematica dalle bambine e l’opinione che hanno le mamme sulle capacità scientifiche delle figlie. Quindi, mentre le bambine erano impegnate nella risoluzione di calcoli e problemi è stato chiesto ai genitori di compilare un questionario su alcuni luoghi comuni radicati nell’opinione della gente, come per esempio: “Secondo voi, i maschi sono più portati delle femmine in matematica?”. Un terzo dei genitori ha ammesso di credere in questi stereotipi. Poi si è confrontato le risposte dei genitori con i voti ottenuti dalle bambine nella prova di matematica e si è visto che le figlie di mamme che non credono nelle loro capacità nelle materie scientifiche ottengono voti molto meno buoni di quelle le cui mamme mostrano invece fiducia.

Pertanto è merito delle mamme se le bambine si dimostrano brave in matematica.

E i padri quanto contano sul rendimento scientifico delle figlie? Nulla, almeno secondo questo studio: i voti delle bambine nelle materie scientifiche non peggiorano mai qualsiasi sia l’opinione dei papà, proprio perché quando sono piccole la figura di riferimento per le bambine rimane sempre la mamma.

Insomma, le bambine possono diventare bravissime anche in matematica a patto che la mamma creda in loro.

Quindi, mamme non smettete di credere nelle capacità delle vostre figlie!

Con tag Scienze

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post