Ecg test: cos'è?

Pubblicato il da emyditommaso

ECG è l’abbreviazione di elettrocardiogramma. Vediamo di seguito di cosa si tratta.

http://www.farmaciadellafontana.com/model1/include/857/ECG.jpg Cos'è, quando si effettua e a cosa serve l’ECG? 

L’ECG test è un esame che permette di rilevare i segnali elettrici del cuore, per mezzo di elettrodi applicati agli arti ed al torace, e di ottenere una registrazione grafica delle variazioni elettriche che si verificano durante la contrazione cardiaca.

L’ECG è uno degli esami richiesti in caso di una malattia cardiovascolare (disturbi vascolari, infarto, ipertensione) ed è eseguito anche in caso di altre malattie o prima di alcuni interventi chirurgici e sempre nel check-up.

L’ECG è la registrazione dei segnali elettrici cardiaci rilevati a livello cutaneo per mezzo di un elettrocardiografo.

Il muscolo cardiaco contraendosi emette deboli impulsi elettrici che si diffondono attraverso il corpo.

Questi impulsi sono rilevati dall’apparecchio, grazie agli elettrodi posizionati sul corpo del paziente, e registrati da un tracciato su carta sotto forma di curve.

 

 

 Nell’ECG compaiono 5 differenti onde, definite da altrettante curve: P,Q, R, S e T. 

http://www.cibo360.it/images/cibo_salute/esami/elettrocardiogramma.gifLa curva P indica le contrazioni degli atri;

Le curve Q, R ed S le contrazioni dei ventricoli che pompano il sangue nel sistema arterioso;
L’onda T indica il momento in cui i ventricoli ritornano in posizione di riposo. 

La forma di queste curve e la loro rispettiva posizione permettono al medico di verificare la funzionalità cardiaca e di individuare eventuali anomalie.

L’ECG può essere effettuato su un paziente in posizione distesa e a riposo o sotto sforzo.

Nel secondo caso l’ECG permette di scoprire disturbi del ritmo cardiaco e altre anomalie non riscontrabili con l‘ECG eseguito a riposo.

 

Come si svolge un ECG?

Si tratta di un esame relativamente semplice e di rapida esecuzione.

Occorre mettersi a torso e a piedi nudi. Gli elettrodi vengono fissai sul corpo per mezzo di ventose o cerotti.

Sei elettrodi vengono disposti secondo un ordine preciso a sinistra della cassa toracica, un elettrodo è posto su ciascun polso e uno sul collo di ciascun piede. A questo punto si aziona la macchina che inizierà a registrare gli impulsi elettrici sulla carta. L’ECG sotto sforzo viene eseguito mentre il paziente sta pedalando su una cyclette o sta compiendo uno sforzo equivalente, pari al massimo delle sue capacità. L’ECG sotto sforzo viene eseguito sempre alla presenza di un medico provvisto di strumenti per la rianimazione.

L’ECG è un esame spiacevole?

L’esame èassolutamente indolore e per la sua esecuzione non si ricorre a farmaci.

Sono possibili complicazioni?

Non comporta alcun rischio e non esistono complicanze.

Durata di un ECG.

Tra i 10 e i 15 minuti.

Tempi di attesa per il responso

Non appena il medico ha avuto il tempo di interpretare il tracciato. In ospedale, spesso il giorno stesso dell’esame.

Con tag Scienze

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post